“La ragazza del Kyūshū” di Matsumoto Seichō

Adelphi ci regala un altro noir del maestro giapponese Matsumoto Seichō

libro adelphi ragazza kyushu

Dello stesso autore di Tokyo Express, La ragazza del Kyūshū fu pubblicato in Giappone nel 1961. In Italia per la prima volta nel 2019, edito da Adelphi.

Giornalista e scrittore, Matsumoto è un autore molto conosciuto in Giappone; ha scritto oltre 300 romanzi e numerosi racconti, ed è considerato il maggior rappresentante del giallo giapponese chiamato Suiri, il giallo psicologico.

Lo stile narrativo

Il congegno della struttura narrativa di questo romanzo è costruito nei minimi dettagli.

Come nelle altre opere di Matsumoto, anche qui ritroviamo la scrittura di un’indagine puramente logica ma, più che ad un romanzo poliziesco siamo davanti ad un freddo noir.

Una forte componente psicologica caratterizza il romanzo, con l’analisi di sentimenti dell’animo umano come il dolore, il rimorso e il desiderio di vendetta.

La ragazza del Kyūshū

libro adelphi ragazza del kyushu

In un mattino di primavera una giovane donna entra nello studio di un celebre avvocato di Tokyo.

“Malgrado le linee morbide della sua figura, c’era qualcosa di inflessibile in lei, pensò l’avvocato, come fosse stata forgiata nell’ acciaio.”

La ragazza si chiama Kiriko ed ha affrontato un lungo viaggio dall’isola del Kyūshū per chiedere a Otsuka di assumere la difesa del fratello che, accusato di rapina e omicidio, rischia la pena di morte.

Kiriko, più che certa dell’innocenza del fratello, si rivolge a Otsuka per garantirgli la migliore difesa possibile, chiarendo di non poter pagare la parcella che le verrebbe richiesta.

L’avvocato rifiuta di assumere la difesa di un caso per cui sa che non verrebbe retribuito, e il fratello di Kiriko morirà in carcere qualche mese dopo, prima che l’ esecuzione a cui è stato condannato sia eseguita.

Dopo che il fratello è morto “nel disonore come un comune ladro e un assassino”, Kiriko manda una cartolina con parole di risentimento all’avvocato. Questo, sentendosi responsabile in qualche modo di questa morte, si mette a studiare di atti del processo, ripercorrendo il caso in tutti i suoi particolari per capire se l’uomo fosse stato realmente innocente. “Era l’aver rifiutato per motivi di denaro a farlo sentire a disagio.

La vendetta

A Kiriko non interessa la punizione del vero colpevole , ma quella dell’uomo che poteva salvare il fratello e non l’ha fatto. La conclusione è una vendetta raffinata messa a punto con lucidità e freddezza.

libro adelphi ragazza kyushu

Titolo: “La ragazza del Kyūshū”

Autore: Matsumoto Seichō

Traduttore: Gala Maria Follaco

Editore: Adelphi

Anno: 2019

Pagine: 208

Prezzo: 18 €

Tokyo Express e’ l’altro romanzo di Matsumoto Seichō edito da Adelphi, leggi qui la recensione.

Piccolo approfondimento: il Kyūshū

Il Kyūshū e’ la terza isola piu’ grande, delle cinque principali del Giappone, ed e’ quella che si trova piu’ a sud (escludendo Okinawa). Ancora fuori dai circuiti piu’ turistici, e’ una regione dove domina la natura incontaminata – ricca di vallate ed onsen naturali – alternata a poche grandi citta’ principali (Fukuoka e Kitakyushu). Famose le sorgenti termali di Beppu, i vulcani, tra cui l’imponente Monte Aso, la linea costiera con un mare da fare invidia ai tropici, la citta’ di Nagasaki, tristemente famosa, il castello di Kumamoto…e molto altro!

mappa kyushu
kyushu

Vi lascio il sito ufficiale dell’ufficio turistico del Kyushu, cosi’ se vi e’ venuta curiosita’ e volete dare un’occhiata… 😉



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *